Oltrepò Mantovano

Manifestazione d'interesse Esperto Ufficio CUC associata

Manifestazione d'interesse Esperto Ufficio CUC associata

La presentazione è prorogata al 31.01.2017 ore 12.00

AVVISO ESPLORATIVO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE
Il Consorzio Oltrepò Mantovano intende acquisire manifestazioni di interesse volte a sondare il mercato al fine di raccogliere informazioni utili ad un eventuale successivo affidamento di un incarico di Esperto Ufficio CUC associata per la costituzione di uno staff tecnico a supporto della Centrale Unica di Committenza del Consorzio dei Comuni dell’Oltrepò Mantovano.

La presentazione delle manifestazioni di interesse volte a sondare il mercato al fine di raccogliere informazioni utili ad un eventuale successivo affidamento di un incarico di Esperto Ufficio CUC associata per la costituzione di uno staff tecnico a supporto della Centrale Unica di Committenza del Consorzio dei Comuni dell’Oltrepò mantovano è prorogata al 31.01.2017 ore 12.


[minti_button link=”http://www.oltrepomantovano.eu/trasparenza/manifestazione-dinteresse-esperto-ufficio-cuc-associata/” size=”small” target=”_blank” lightbox=”false” color=”color-2″ icon=””]» Leggi il bando completo | Amministrazione Trasparente Consorzio Oltrepò Mantovano[/minti_button]
[minti_spacer height=”35″] [minti_button link=”http://www.oltrepomantovano.eu/trasparenza/wp-content/uploads/2017/01/Avviso-pubblico-Manifestazione-dinteresse-CUC-Associata.pdf” size=”small” target=”_blank” lightbox=”false” color=”color-2″ icon=””]» Scarica il bando completo (.PDF)[/minti_button]
[minti_button link=”http://www.oltrepomantovano.eu/trasparenza/wp-content/uploads/2017/01/Allegato-A.doc” size=”small” target=”_blank” lightbox=”false” color=”color-2″ icon=””]» Scarica l’Allegato A (.DOC)[/minti_button]
[minti_button link=”http://www.oltrepomantovano.eu/trasparenza/wp-content/uploads/2017/01/Allegato-A.pdf” size=”small” target=”_blank” lightbox=”false” color=”color-2″ icon=””]» Scarica l’Allegato A (.PDF)[/minti_button]

 

Approvato dal Consiglio di Amministrazione del Consorzio Oltrepò mantovano con deliberazione n. 44 del 22/12/2016
AVVISO ESPLORATIVO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’ACQUISIZIONE INFORMAZIONI UTILI AD UN EVENTUALE SUCCESSIVO AFFIDAMENTO DI UN INCARICO DI ESPERTO UFFICIO CUC PER LA COSTITUZIONE DI UNO STAFF TECNICO A SUPPORTO DELLA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DEL CONSORZIO DEI COMUNI DELL’OLTREPÒ MANTOVANO
PREMESSA:
Il Consorzio Oltrepò mantovano, con sede in Pieve di Coriano, in P.zza Gramsci 5, a seguito di quanto deliberato dal Consiglio di Amministrazione del 22.12.2016, intende acquisire manifestazioni di interesse volte a sondare il mercato al fine di raccogliere informazioni utili ad un eventuale successivo affidamento di incarico per la costituzione di uno staff tecnico a supporto della costituzione di una Centrale Unica di Committenza del Consorzio dei comuni dell’Oltrepò mantovano. Con l’entrata in vigore del nuovo Codice degli Appalti (D.Lgs. n. 50/2016) è stata modificata anche la disciplina relativa all’obbligo per i Comuni non capoluogo di avvalersi di Centrali di Committenza. Essendo stato abrogato il D. Lgs. 163/2006, occorre oggi riferirsi all’art. 37 del D.lgs. n. 50/2016 che ai sensi del comma 4 indica che se la stazione appaltante è un comune non capoluogo di provincia, laddove ricorra all’espletamento di una procedura ordinaria dovrà fare ricorso:

  1. a una centrale di committenza o a soggetti aggregatori qualificati;
  2. ad unioni di comuni costituite e qualificate come centrali di committenza, ovvero associandosi o consorziandosi in centrali di committenza nelle forme previste dall’ordinamento;
  3. ricorrendo alla stazione unica appaltante costituita presso gli enti di area vasta ai sensi della legge 7 aprile 2014, n. 56.

Vista la situazione di molti comuni del Consorzio appartenenti al cratere sismico del 2012, che hanno necessità di procedere all’indizione di gare per la ricostruzione post sisma e il contestuale accavallarsi di diversi procedimenti che hanno un decorso temporale simile si ritiene urgente procedere alla realizzazione di una CUC associata.
Scopo dei Comuni associati al Consorzio è quello di creare una struttura organizzativa specializzata nella gestione delle procedure di gara per l’acquisizione di lavori, servizi e forniture in rete con le altre centrali già attive come quella a carattere provinciale.
Obiettivo dei Comuni è infatti:

  • promuovere procedure per l’affidamento congiunto di lavori, servizi e forniture per conto dei Comuni associati allo scopo di ottenere, mediante una gestione unitaria e omogenea, risparmi di spesa;
  • perseguire la semplificazione, anche attraverso la standardizzazione della modulistica e dei procedimenti;
  • svolgere attività di supporto nelle fasi antecedenti e successive la gara per la predisposizione di contratti e capitolati, per la definizione di aspetti normativi, consulenze e proposte;
  • svolge attività di supporto nell’aggiornamento legislativo e formativo ai Comuni aderenti;
  • effettuare la gestione del precontenzioso e del contenzioso che dovesse insorgere in relazione alla procedura di affidamento. L’onere finanziario sarà a carico del Comune a beneficio del quale viene gestita la procedura o pro quota a carico dei Comuni interessati nell’ipotesi di procedura di affidamento congiunto.

ART. 1 – OGGETTO DELLA FORNITURA

  1. redigere tutti gli atti di gara in particolare il bando di gara, il disciplinare di gara e la lettera di invito e di tutti i correlati atti necessari per l’espletamento della procedura prescelta e, se richiesta dal Comune, l’assistenza per l’elaborazione del capitolato speciale d’appalto;
  2. curare gli adempimenti relativi allo svolgimento della procedura di gara in tutte le sue fasi, ivi compresi gli obblighi di pubblicità e di comunicazione previsti in materia di affidamento, provvedendo alle verifiche sul possesso dei requisiti e sulle dichiarazioni sostitutive presentate ai sensi del D. Lgs. 50/2016;
  3. trasmette al Comune aderente il provvedimento di aggiudicazione definitiva.

Tutte le procedure saranno informatizzate e sarà richiesto un assenso/parere scritto da parte del/i
professionista/i incaricato/i. Il professionista darà atto, nel parere, di essersi avvalso, ove necessario e a
proprio carico, di esame di eventuali ulteriori esperto.
ART. 2 – DURATA DELL’AFFIDAMENTO
L’affidamento dell’incarico a seguito della valutazione delle manifestazioni d’interesse pervenute avrà la durata di un anno eventualmente rinnovabile.

[minti_button link=”http://www.oltrepomantovano.eu/trasparenza/manifestazione-dinteresse-esperto-ufficio-cuc-associata/” size=”small” target=”_blank” lightbox=”false” color=”color-2″ icon=””]» Leggi il bando completo | Amministrazione Trasparente Consorzio Oltrepò Mantovano[/minti_button]
[minti_spacer height=”35″] [minti_button link=”http://www.oltrepomantovano.eu/trasparenza/wp-content/uploads/2017/01/Avviso-pubblico-Manifestazione-dinteresse-CUC-Associata.pdf” size=”small” target=”_blank” lightbox=”false” color=”color-2″ icon=””]» Scarica il bando completo (.PDF)[/minti_button]
[minti_button link=”http://www.oltrepomantovano.eu/trasparenza/wp-content/uploads/2017/01/Allegato-A.doc” size=”small” target=”_blank” lightbox=”false” color=”color-2″ icon=””]» Scarica l’Allegato A (.DOC)[/minti_button]
[minti_button link=”http://www.oltrepomantovano.eu/trasparenza/wp-content/uploads/2017/01/Allegato-A.pdf” size=”small” target=”_blank” lightbox=”false” color=”color-2″ icon=””]» Scarica l’Allegato A (.PDF)[/minti_button]