Oltrepò Mantovano

Il Tartufo Lombardo patrimonio immateriale Unesco

Il Tartufo Lombardo patrimonio immateriale Unesco
Il Tartufo Lombardo entra nella lista del patrimonio immateriale Unesco

 

La tradizionale pratica della ‘Cerca e cavatura dei tartufi in Italia’ è entrata ufficialmente giovedì 16 dicembre nella Lista rappresentativa del Patrimonio culturale immateriale dell’Umanità dell’Unesco. Si tratta di una candidatura avanzata ben otto anni fa dalle associazioni dei tartufai ai Ministeri della Cultura e dell’Agricoltura.
 
Tartufo LombardoPer quanto riguarda l’Oltrepò mantovano infatti, rientrano nel riconoscimento i territori tartufigeni dell’area della cosiddetta destra secchia, autentiche miniere del rinomato fungo ipogeo, bianco e nero, dove è presente il Museo del Tartufo (Truffle Museum – TRU.MU) e dove da molti anni insiste la Strada del tartufo Mantovano che con le Pro loco locali ed i Comuni promuovono e valorizzano tale prodotto. Lo trovi anche sulla APP Piccoli Musei in rete dell’OLTREPÒ mantovano.