Oltrepò Mantovano

Bando selettivo responsabile unico del procedimento della Centrale Unica di Committenza

Bando selettivo responsabile unico del procedimento della Centrale Unica di Committenza

Bando di selezione per curriculum e colloquio, per l’assunzione a tempo parziale e determinato ai sensi dell’Art. 110 – comma 1 – del D. LGS. N. 267/2000 di uno specialista tecnico (materie tecniche). Per 18 ore settimanali, area settore Servizi Associati, cui affidare un incarico di alta specializzazione come responsabile unico del procedimento della Centrale Unica di Committenza del Consorzio Oltrepò Mantovano

Approvato dal Consiglio di Amministrazione del Consorzio Oltrepò mantovano con deliberazione n. 30 del 06.11.2018

Avviso pubblico di procedura comparativa e selettiva per l’affidamento di n. 1 incarico di RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO DEL SETTORE SERVIZI ASSOCIATI C.U.C (Centrale Unica di Committenza) del CONSORZIO OLTREPÒ MANTOVANO.

Vista la determinazione a contrattare n. 149 del 20/11/2018, si rende noto che questo Ente intende procedere alla selezione di un responsabile, che in generale adotti le seguenti funzioni: responsabile Centrale Unica di Committenza con funzioni di responsabile del servizio e RUP.

[minti_button link=”https://www.oltrepomantovano.eu/wp-content/uploads/2018/11/Bando-RUP-CUC-area-Servizi-Associati-2019_.pdf” size=”small” target=”_blank” lightbox=”false” color=”color-2″ icon=””]» Scarica il bando (.Pdf)[/minti_button]
[minti_button link=”https://www.oltrepomantovano.eu/wp-content/uploads/2018/11/Allegato-1-Domanda-di-partecipazione-al-bando-RUP-CUC-area-Servizi-Associati-2019_.doc” size=”small” target=”_blank” lightbox=”false” color=”color-2″ icon=””]» Allegato 1 – domanda di partecipazione (.Doc)[/minti_button] [minti_spacer height=”25″]

ART. 1 – SOGGETTO INDICENTE
CONSORZIO OLTREPÒ MANTOVANO – con sede in BORGO MANTOVANO – PIEVE DI CORIANO (MN), Piazza Gramsci 5.

ART. 2 – AMBITO TERRITORIALE DI RIFERIMENTO
L’ambito territoriale di riferimento del CONSORZIO OLTREPO’ MANTOVANO è stabilito nel territorio dei 20 Comuni dell’Oltrepò Mantovano.

ART. 3 – REQUISITI L’AMMISSIONE
I candidati per essere ammessi alla presente selezione, dovranno possedere i seguenti requisiti a pena di esclusione:

  • Laurea quinquennale o laurea specialistica in Architettura o Ingegneria;
  • Età non inferiore ad anni 18;
  • Cittadinanza italiana o una degli stati membri dell’Unione Europea;
  • Ottima conoscenza della lingua Italiana e buona conoscenza della lingua inglese, da valutarsi in sede di colloquio;
  • Buona conoscenza degli strumenti di informatica di base e specifici di gestione di eprocurement da valutarsi in sede di colloquio;
  • Esperto in predisposizione in bandi di gara per lavori, forniture e servizi pubblici:
    a. laurea quinquennale o laurea specialistica in Architettura o Ingegneria;
    b. comprovata specializzazione in materie attinenti alla predisposizione di bandi di gara acquisita tramite curriculum vitae (verificabile con referenze di almeno 5 anni) ed
    esperienza professionale nei seguenti ambiti:
    – preparazione e gestione gare d’appalto pubbliche, sia da un punto di vista di supervisione amministrativa che tecnica sia sotto soglia che sopra soglia comunitaria;
  • Godimento dei diritti politici;
  • Posizione regolare nei confronti degli obblighi militari.

Non possono essere ammessi alla selezione coloro che siano stati esclusi dall’elettorato politico attivo e coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubblica amministrazione.
I cittadini degli stati membri dell’Unione europea a norma dell’art. 3 del D.P.C.M 7 febbraio 1994 n. 174, devono:

  1. godere dei diritti civili e politici negli stati di appartenenza o di provenienza;
  2. essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica.

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine ultimo per la presentazione della domanda di partecipazione alla selezione.
L’Amministrazione può disporre in qualunque momento, con delibera motivata del CDA, l’esclusione dalla prova selettiva per difetto dei requisiti prescritti, anche successivamente allo svolgimento della prova.

ART. 4 – OGGETTO DELL’INCARICO, COMPENSO E DURATA
Le funzioni di responsabile dei servizi associati per la Centrale Unica di Committenza e Responsabile Unico del procedimento saranno le seguenti:

  • attività di coordinamento generale e Responsabile del Procedimento della C.U.C;
  • attività di coordinamento del personale addetto all’ufficio;
  • attivazione degli adempimenti relativi allo svolgimento della procedura di gara in tutte le sue fasi, ivi compresi gli obblighi di pubblicità e di comunicazione previsti in materia di affidamento, e le verifiche ai sensi del D. Lgs. 50/2016;
  • verificare e validare gli atti di gara: il bando di gara, il disciplinare di gara e la lettera di invito;
  • supporto alla figura del Direttore per le attività di gestione finanziaria per il bilancio del settore;
  • gestione delle riunioni di coordinamento della rete dei Comuni associati.

L’incarico ha per oggetto la copertura ai sensi dell’art. 110, comma 1, del D.lgs. 267/2000 di n. 1 posto nel profilo professionale di Responsabile Unico del Procedimento e responsabile del settore sulla base del vigente CCNL comparto Regioni-Autonomie Locali, con contratto a tempo parziale per n. 18 ore/settimanali e determinato dal 01/01/2019 e fino a scadenza mandato del presidente, (salvo eventuale specifico provvedimento di proroga), cui attribuire le funzioni apicali ex art. 110 del D.lgs. 267/2000 quale Responsabile dell’ “Ufficio Unico per l’acquisizione di lavori, servizi e forniture”, da assegnare all’unità organizzativa intersettoriale denominata Centrale unica di Committenza costituita ai sensi dell’art. 37 del D.lgs. 50/2016 e s.m.i., tra gli Enti comunali del consorzio medesimo.
Le attività da svolgere ed il funzionamento dell’unità organizzativa intersettoriale denominata Centrale unica di Committenza è stabilita dal Regolamento di funzionamento della Centrale unica di committenza, che prevede la costituzione presso l’Ente capofila, e quindi presso il Consorzio dell’Oltrepò mantovano, di tale ufficio.
Si precisa che:

  • il compenso lordo è costituito dal trattamento fondamentale in tredici mensilità previsto dal vigente CCNL comparto Regioni-Autonomie Locali per la Cat. D, posizione economica D1;
  • le funzioni apicali ex art. 110 del D.lgs. 267/2000 saranno assegnate con apposita delibera successivo alla selezione;
  • che il compenso accessorio legato all’incarico apicale sarà definito con medesima delibera sulla base della responsabilità assegnata e sarà compreso tra il minimo ed il massimo delle retribuzioni di posizione e risultato previste dall’art. 10 del CCNL 31/03/1999 comparto Regioni- Autonomie Locali.

L’incarico sarà attribuito dal Presidente sulla base dei curricula presentanti tra coloro che in possesso dei requisiti richiesti, abbiano manifestato interesse al conferimento dell’incarico in oggetto mediante presentazione di formale domanda di partecipazione, secondo le modalità di seguito indicate.

ART. 5 – DOMANDA DI PARTECIPAZIONE
La domanda di partecipazione e di ammissione alla selezione, redatta in lingua italiana e in carta libera, redatta obbligatoriamente secondo lo schema Allegato 1, a pena di inammissibilità, e corredate di tutti i titoli e i documenti, devono pervenire al PRESIDENTE del Consorzio Oltrepò mantovano con sede legale a Borgo Mantovano – Pieve di Coriano, e sede operativa a Quistello (MN) in Via M. Di Belfiore, 7, entro e non oltre il 20° giorno a decorrere dalla data di pubblicazione all’Albo pretorio e sul sito web del Consorzio. Farà fede la data di ricezione dell’amministrazione (data di arrivo). Tale termine, qualora cada di giorno festivo, si intenderà protratto al primo giorno feriale successivo. Non verranno prese in considerazione le domande che perverranno successivamente a tale data.
LA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE
La domanda di partecipazione dovrà pervenire ed essere indirizzata alla sede operativa del CONSORZIO OLTREPO’ MANTOVANO, Via M. Di Belfiore, 7, 46020 QUISTELLO (MN), recante nell’oggetto la dicitura “BANDO PER LA SELEZIONE DI UNO SPECIALISTA TECNICO IN MATERIE TECNICHE RESPONSABILE DELLA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DEL CONSORZIO OLTREPÒ MANTOVANO (SPECIALISTA TECNICO E RUP)”.
Le domande dovranno pervenire presso la sede operativa, Via Martiri di Belfiore, 46026 QUISTELLO (MN), solo ed esclusivamente via PEC all’indirizzo consorziooltrepomantovano@pec.it .
La domanda dovrà pervenire entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12,00 del 15/12/2018. Il termine per la presentazione delle domande è perentorio.
La domanda di partecipazione, redatta in carta semplice secondo lo schema allegato, dovrà essere sottoscritta dall’interessato e corredata dalla documentazione richiesta. La produzione di materiali o la riserva di invio successivo di documentazione non è ammessa. Partecipando alla selezione il candidato accetta automaticamente tutte le condizioni previste dal presente bando.
La documentazione da presentare è la seguente:

  • curriculum vitae (datato, sottoscritto e completo dei dati anagrafici);
  • fotocopia del documento di identità in corso di validità;
  • fotocopia del titolo di studio.

La mancanza anche di uno solo dei tre documenti di cui sopra comporta l’automatica esclusione del partecipante. Tutte le altre eventuali documentazioni inviate non verranno prese in considerazione per la valutazione dei candidati.

ART. 6 – CRITERI PER L’AFFIDAMENTO DELL’INCARICO
L’affidamento dell’incarico verrà effettuato ai sensi dell’art. 110 comma 1, del Dlgs 267/2000 sulla base dei curricula professionali presentati, nel rispetto del principio di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza, sulla base di una valutazione comparativa delle domande pervenute.
Le istanze pervenute saranno valutate dal presidente che potrà avvalersi di apposita commissione incaricata ad hoc oppure dal Direttore del Consorzio che provvederà all’analisi della documentazione prodotta allo scopo di verificare il possesso dei requisiti dichiarati dai candidati. Il presidente provvederà alla nomina del candidato ritenuto idoneo tra le domande positivamente selezionate dalla commissione o dal direttore.

ART. 7 – AVVERTENZE
Si potrà procedere al conferimento dell’incarico anche in presenza di una sola candidatura valida, purché ritenuta congrua ed idonea. L’Amministrazione si riserva la facoltà di non procedere al conferimento dell’incarico in oggetto, laddove non ritenga alcuno dei partecipanti idoneo allo svolgimento dello stesso o per sopraggiunte ragioni di opportunità organizzative.
Si riserva, altresì, la facoltà, qualora ne ravvisi l’opportunità, di modificare, prorogare o revocare il presente avviso pubblico di selezione. La presente procedura non assume in alcun modo caratteristiche concorsuali, non determina il diritto al posto, né alla redazione di una graduatoria finale.

ART. 8 – ATTIVAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO
Il Consorzio Oltrepò mantovano provvederà alla stipulazione del contratto di lavoro e alla contestuale immissione in servizio presso la struttura del Consorzio Oltrepò mantovano del candidato selezionato, dandone comunicazione all’interessato.
Al fine di acquisire la documentazione necessaria per la stipula del contratto, ai predetti interessati dovrà essere richiesto:

  • la fotocopia del codice fiscale;
  • l’autocertificazione relativa ai dati personali;
  • le coordinate bancarie per l’accredito del compenso.

Il Consorzio Oltrepò mantovano attiverà il contratto con un periodo di prova di trenta (30) giorni e potrà recedere unilateralmente il contratto, con preavviso di almeno 15 giorni, qualora vengano riscontrate particolari e gravi inadempienze o la collaborazione si riveli insoddisfacente sulla base dei riscontri ottenuti dalla valutazione periodica.
Il collaboratore potrà recedere per giusta causa o giustificato motivo e con preavviso di almeno tre mesi.

ART. 9 – NORME SULLA RISERVATEZZA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Conformemente al D. Lgs. 196/03 e ai sensi del Regolamento UE 2016/679 recante “tutela delle persone e altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali”, i dati personali forniti dai candidati, sono trattati esclusivamente per le finalità di gestione del presente bando per raccolti presso l’amministrazione il Consorzio Oltrepò mantovano.
Il conferimento di tali dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione, pena l’esclusione della procedura di selezione.
L’interessato potrà esercitare i diritti di cui all’art. 13 della citata legge, tra i quali figura il diritto di accesso ai dati che lo riguardano, nonché alcuni diritti complementari tra cui il diritto di far rettificare, aggiornare, completare o cancellare i dati erronei, incompleti o raccolti in termini non conformi alla legge. Con l’invio delle domande, i concorrenti esprimono il loro consenso al predetto trattamento.

ART. 10 – ACCESSO ALLE INFORMAZIONI E RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Ai sensi di quanto disposto dall’art. 5 della legge 7 agosto 1990 n. 241, il responsabile del procedimento di cui al presente bando è il Direttore del Consorzio Oltrepò mantovano per qualsiasi informazione inviare una domanda scritta alle seguenti e-mail: info@oltrepomantovano.eu.

ART. 11 – PUBBLICITA’
Il presente bando viene pubblicato in forma integrate sul sito web del Consorzio dei Comuni dell’Oltrepò Mantovano e sulla sezione trasparenza del sito medesimo nella sezione bandi.

ART. 14 – DISPOSIZIONI FINALI
Per quanto non espressamente contemplato nel presente bando, valgono, in quanto applicabili, le disposizioni previste dalle leggi vigenti in materia.

[minti_button link=”https://www.oltrepomantovano.eu/wp-content/uploads/2018/11/Bando-RUP-CUC-area-Servizi-Associati-2019_.pdf” size=”small” target=”_blank” lightbox=”false” color=”color-2″ icon=””]» Scarica il bando (.Pdf)[/minti_button]
[minti_button link=”https://www.oltrepomantovano.eu/wp-content/uploads/2018/11/Allegato-1-Domanda-di-partecipazione-al-bando-RUP-CUC-area-Servizi-Associati-2019_.doc” size=”small” target=”_blank” lightbox=”false” color=”color-2″ icon=””]» Allegato 1 – domanda di partecipazione (.Doc)[/minti_button] [minti_spacer height=”15″]