Oltrepò Mantovano

1° incontro tavolo tematico Cultura/Turismo

1° incontro tavolo tematico Cultura/Turismo
HUB Oltrepò Mantovano, Quistello (MN), 13 ottobre 2020
Piano di sviluppo strategico dell’Oltrepò Mantovano 2021-2027
1° INCONTRO TAVOLO TEMATICO CULTURA – TURISMO
 
All’incontro, rivolto ai Sindaci e Assessori/Consiglieri comunali con delega al settore cultura/turismo, sono presenti 7 partecipanti in presenza e 11 partecipanti collegati in videoconferenza.
Il Direttore Carmelita Trentini introduce i lavori, illustrando l’obiettivo generale dei Tavoli Tematici, ovvero costruire in forma partecipata con i Comuni consorziati un documento strategico che raccolga le progettualità del territorio in vista della prossima programmazione di risorse europee e nazionali 2021-2017. Il Piano di Sviluppo così ottenuto rappresenterà la guida del Consorzio Oltrepò per 1. Condividere un documento di vision strategica condiviso a livello di territorio; 2. Avere progetti immediatamente cantierabili da candidare su futuri bandi di finanziamento.
 
I Tavoli Tematici verteranno sui seguenti ambiti:

  • CULTURA/TURISMO
  • INFRASTRUTTURE/TRASPORTI/Mobilità
  • ENERGIA/AMBIENTE/RIFIUTI
  • WELFARE/POLITICHE SOCIALI
  • AREE INTERNE/TRANSIZIONE DIGITALE

In linea con i cluster e tematismi stabiliti dalla Strategia #NEXTGENERATIONITALIA.
Gli incontri di ciascun Tavolo Tematico (2 incontri per Tavolo) verranno organizzati in modalità mista: sia in presenza (fino a un massimo di 12 persone) che in diretta streaming, al fine di consentire la massima partecipazione nel rispetto delle norme di distanziamento stabilite a livello nazionale.
Gli incontri prevedono una prima parte di condivisione con i partecipanti di una analisi SWOT del tematismo oggetto dell’incontro, alla quale seguirà un momento di discussione e dialogo per individuare 3 livelli di progettualità (locale, territoriale, sovraterritoriale).
Il Direttore prosegue con l’illustrazione del sistema degli attrattori culturali e turistici del territorio dell’Oltrepò Mantovano, seguita dall’esposizione dell’analisi SWOT del settore cultura/turismo realizzata dallo staff del Consorzio Oltrepò Mantovano (cfr. materiali allegati).
 
In seguito Simone Taddei (Responsabile Ufficio Bandi del Consorzio Oltrepò Mantovano) illustra brevemente ai presenti cosa prevede la strategia #NEXTGENERATIONITALIA che la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha elaborato e che racchiude le modalità e ambiti operativi che il Governo intende utilizzare per l’utilizzo delle risorse aggiuntive messe a disposizione dall’Unione Europea attraverso il NEXT GENERATION EU. Taddei sottolinea che la strategia nazionale individua già i tematismi sui quali verranno finanziati i progetti con le risorse aggiuntive EU, e quindi il Consorzio ha ritenuto utile ricalcare tali tematismi. Inoltre Taddei illustra i criteri di valutazione con i quali i progetti verranno valutati, sottolineando i vantaggi competitivi nell’elaborare le progettualità dell’Oltrepò Mantovano tenendo già ben presente tali criteri (cfr. materiale allegato).
Il Direttore informa i presenti che il Consorzio, in vista del secondo tavolo cultura/turismo, farà una ricognizione presso i Comuni consorziati per raccogliere i dati sul numero di addetti all’interno dei settori cultura dei Comuni ed il valore degli stanziamenti a tale settore all’interno dei bilanci dei Comuni consorziati.
In seguito viene aperta la discussione con i partecipanti al Tavolo, al fine di raccogliere spunti utili a definire e costruire le progettualità del Consorzio Oltrepò Mantovano.
Mirco Bortesi (Sindaco Sermide e Felonica) ritiene utile puntare sulla valorizzazione del tema MAB UNESCO Po Grande, suggerendo anche di pianificare eventi di grande rilievo mediatico per la valorizzazione dei prodotti tipici del territorio, con l’utilizzo di testimonial di grande richiamo a livello nazionale (chef).
Tiberio Capucci (Sindaco Serravalle a Po) ricorda l’importanza di agire a livello unitario per incrementare il peso politico, presso gli enti nazionali e regionali, del territorio dell’Oltrepò, al fine di attrarre maggiori investimenti in ambito culturale e turistico.
Alberto Borsari (Presidente Consorzio Oltrepò Mantovano) ricorda come sia ormai necessario creare progetti e cercare risorse economiche con progetti di territorio, agendo come se l’Oltrepò Mantovano fosse un unico Comune.
Emiliano Bianchini (Consigliere Sustinente) suggerisce di creare un ponte tra la città di Mantova ed il territorio dell’Oltrepò al fine di creare itinerari e percorsi di rilievo culturale e turistico che siano attrattivi per i visitatori, sviluppando sinergie operative con il Comune di Mantova. Inoltre, l’attrattività del territorio potrebbe essere incrementata anche lavorando sul fronte aziende agricole, sviluppando soluzioni orientate allo sviluppo sostenibile ed economia circolare per migliorare la salubrità del territorio.
Vanna Bondavalli (Vice Sindaco San Benedetto a Po) ritiene che l’offerta culturale dei Comuni dell’Oltrepò vada messa a sistema e promossa a livello unitario.
 
Mario Zanelli (Vice Sindaco Motteggiana) concorda sul fatto che presentare iniziative di promozione culturale e turistica del territorio in forma aggregata tra i Comuni consente di avere un peso maggiore, e quindi di produrre risultati di maggior impatto.
Tazio Tirelli (Vice Sindaco Suzzara) suggerisce di improntare la strategia di comunicazione dell’Oltrepò Mantovano con un orientamento molto forte alla comunicazione social, al fine di raggiungere quelle ampie fette di pubblico che oggi utilizzano i social network al posto dei più classici canali di comunicazione (web, cartacei).
Vanessa Morandi (Assessore San Benedetto a Po) suggerisce che il territorio va promosso associando gli attrattori culturali ad eventi collegati al cibo e ai prodotti tipici locali.
Il Direttore Carmelita Trentini conclude l’incontro informando i partecipanti circa la richiesta che verrà loro avanzata via mail di compilare una scheda per la rilevazione delle idee progettuali sui tre livelli identificati (locale, territoriale, sovraterritoriale) da restituire al Consorzio entro il 31 ottobre. L’appuntamento è per il prossimo mercoledì 11 novembre a San Giacomo delle Segnate per il secondo incontro, nel quale verranno indentificate le progettualità in tema cultura/turismo da inserire nel Piano di sviluppo strategico dell’Oltrepò Mantovano 2021-2027.
 

 

 
 
» Report dell’incontro 13.10.2020 (.Pdf)
 
 
» Slide Next Generation Italia (.Pdf)
 
 
» Progetti CULTURA TURISMO ANNO 2014-2020 (.Pdf)
 
 
» SWOT Cariplo (.Pdf)
 
 
» RACCOLTA IDEE/SUGGESTIONI (.DOC)