La Raccolta del ‘900
 



COMUNICATO STAMPA
Sabato 5 maggio alle 10.30 nell’ex Convento di Santa Maria si terrà l’inaugurazione della Raccolta d’arte del ‘900 del Comune di Gonzaga. Una raccolta di pitture, sculture, incisioni, disegni e fotografie, acquisite per la maggior parte in occasione del Concorso di Pittura Estemporanea della Fiera Millenaria avviato a partire dagli anni Cinquanta, e in parte frutto di donazioni fatte al Comune di Gonzaga nel corso degli anni.
 
Durante l’appuntamento verrà presentato il catalogo multimediale della Raccolta del ‘900, a cura di Paola Boccaletti, storico dell’arte, curatore museale del Distretto Culturale DOMInUS. Verrà anche presentato il progetto pilota del laboratorio di didattica per l’arte, Raccontare il ‘900, in svolgimento con alcune classi della Scuola Secondaria di Primo Grado dell’Istituto Comprensivo di Gonzaga.
 
Il lavoro di catalogazione e di riqualificazione degli spazi in corso rientra tra le azioni previste nell’ambito di DOMInUS, Distretto culturale promosso e realizzato da Fondazione Cariplo all’interno del più ampio progetto Distretti Culturali, gestito dal Consorzio Oltrepo’ Mantovano, ed è cofinanziato dal Comune di Gonzaga.
 
“La pubblicazione del catalogo multimediale è un tassello molto importante nel processo di inventariazione e catalogazione del patrimonio artistico e culturale dell’Oltrepò Mantovano – dice Alberto Manicardi, presidente del Consorzio Oltrepò Mantovano – .  Anche in questo caso tanti fili si intrecciano per andare a comporre quel ricco tessuto, ancora tutto da scoprire, fatto da immagini, personaggi, racconti, che costituiscono la pagina ancora molto  da scrivere di certo Novecento mantovano”.
 
Sono state informatizzate (sistema di catalogazione SIRBeC-Regione Lombardia) 171 opere d’arte ritenute importanti ed essenziali per la conservazione e valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale gonzaghesco. Le opere, ora giacenti in diversi depositi comunali a Gonzaga, sono destinate a esposizioni permanenti e temporanee all’interno della futura sede espositiva nell’Ex convento di Santa Maria, la cui conclusione dei lavori di restauro e allestimento è prevista entro il 2013.
 
“L’Amministrazione Comunale intende rendere fruibile il patrimonio delle opere d’arte acquisite nel corso degli anni attraverso la realizzazione di uno spazio espositivo. Un’opportunità per avvicinare le nuove generazioni e la comunità tutta alla memoria e alla storia locale attraverso l’arte – ha detto il sindaco di Gonzaga Claudio Terzi -. A partire dagli anni ’50, infatti, il Comune di Gonzaga, attraverso la sua Fiera ha promosso numerosi eventi di carattere culturale che hanno permesso l’acquisizione di diverse opere d’arte tra dipinti, sculture e disegni. Nel tempo sono seguite importanti donazioni come quella degli eredi Dino Villani e di Nani Tedeschi.” Anche l’assessore alla Cultura Martina Falceri si è espressa in merito sottolineando come “l’amministrazione Comunale, grazie all’interesse e alle risorse nell’ambito delle azioni del  distretto culturale Dominus, ha predisposto la catalogazione delle opere d’arte raccolte rendendole poi fruibili”.

 

Info:

Consorzio Oltrepò Mantovano 

www.oltrepomantovano.eu

dominus.oltrepo@gmail.com
 


Scarica il comunicato stampa (.Pdf) »

Scarica il comunicato stampa (.Doc) »
 


Condividi la notizia:

Allegati

mag 3, 2012Comunicati stampa, Distretto Culturale Dominus, Eventi - Iniziative, Notizie
No Comments yet

Lascia un Commento

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>